n w   

baner
Siete qui:   Home Storia della Città Il Gonfalone
Storia della Città PDF Stampa E-mail

 

Il Gonfalone

Le prime notizie sul Gonfalone Comunale si hanno nei primi anni del sec. XVI, quando il Mastrogiurato, dopo aver esposto sul balconcino del Palazzo dellaUniversità il vessillo di ormesino, disegnato a quadretti gialli e rossi, amministrava la giustizia nelle giornate di fiere.

Caratteristico era il corteo che si snodava dalla Casa Comunale sino in Piazza dei Mercanti (attuale piazza Moro): seguivano il Mastrogiurato, il Governatore, il Capitano, due valletti, un notaio, ecclesiastici, i mercanti e i decurioni.


Prima di inalberare il Gonfalone sulla Loggia, un decurione leggeva le norme che dovevano essere osservate in quei giorni. Tutte le botteghe della città dovevano chiudere e le mercanzie dovevano essere trasferite in fiera.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Ottobre 2009 17:09